WeCatania

Il giorno che gli ALIENI invasero Catania. La città era pronta.

Il simbolo indipendente di Catania che con la sua geometria rappresenta la pura essenza della città con l’Etna (nero) il eruzione (rosso) e il mare che si perde all’orizzonte (azzurro) non è stato progettato per il presente, non promuove il passato ma si proietta verso il futuro.

Se con una macchina del tempo andassimo nel passato i Catanesi di 600 anni fa non sentirebbero nessun trasporto per l’amato Liotro (così si chiama l’elefante di Catania) ma, sorprendentemente, anche loro saprebbero riconoscere il simbolo indipendente della città e potrebbero riconoscere in esso le loro storie e vite quotidiane.

Non mancano i simboli per Catania ma sono tutti costruiti nel tempo. La rinomata gastronomia e pasticceria, l’architettura barocca, i monumenti… Non sono sempre stati li e parlano ad una Catania dimezzata. Non di ciò che è, è stato e sempre sarà.

Sperando che questa cosa non accada mai (ovviamente), Il simbolo di Catania è pensato anche per questi alieni che decideranno di stabilirisi in questo luogo che oggi chiamiamo Catania e che loro chissà come nomineranno.

Fonderanno una nuova città senza legame alcuno col passato. Nuovi sapori, nuove architetture e stili di vita ma potranno tenere come bandiera il simbolo già esistente. Perché proprio come per la razza che li ha preceduti (ovvero noi catanesi), tutto in questo luogo è possibile grazie a ETNA, LAVA e MARE, elementi che hanno plasmato tutto, con cui tutti hanno una storia in comune nonostante le differenze di stile di vita, visione del mondo e cultura pregressa.

Questo simbolo è una macchina del tempo che ignora la linea temporale in cui si trova e permette a chiunque di utilizzarlo diventando una sorta di “c’era una volta” delle fiabe. Un punto comune dal quale iniziare per costruire storie diverse e articolate in modo unico.

Il simbolo indipendente di Catania è una bandiera che nessuno ha chiesto ma di cui tutti abbiamo bisogno. Identificare qualcosa in comune è il miglior modo per risolvere problemi differenti e diversificati agendo come collettività consapevole del luogo a cui appartiene.

Supporta il simbolo indipendente di Catania, insegna ai bambini che possono disegnare il luogo che amano con semplicità, parlane agli amici chiedendo la loro opinione e, portalo in giro su una maglietta, un adesivo o un cappellino.

Non sarai solo bello/a ma aiuterai a costruire un senso di comunità e identità consapevole di cui abbiamo tutti bisogno per crescere sia come singoli che come insieme.

Altre Storie

Scroll to Top